Un grande trio della comicità italiana: Aldo, Giovanni e Giacomo

Aldo, Giovanni e Giacomo è un gruppo di tre comici teatrali, televisivi e cinematografici italiani formato da Aldo Baglio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti. Il trio è nato a Milano nel 1991. Diventano famosi grazie al film “Tre uomini e una gamba” del 1997.

Altri film famosi del trio sono: “Chiedimi se sono felice” (2000), “La leggenda di Al, John e Jack” (2002), “Tu la conosci Claudia?” (2004), “La banda dei Babbi Natale” (2010), “Il grande giorno” (2022). Oltre al cinema si sono dedicati anche al teatro con le loro famose opere teatrali quali: “Il circo di Paolo Rossi” (1995-1996), “I corti di Aldo, Giovanni & Giacomo” (1995-1998), “Tel chi el telùn” (1999), “Poteva rimanere offeso!” (2001), “Anplagghed” (2006-2007).

Hanno partecipato anche ad alcuni programmi televisivi tra cui: “Mai dire gol” (1994-1997), “Mai dire domenica” (2004), “Che tempo che fa” (2009). In particolare, nelle scenette degli “Svizzeri”, Aldo interpreta il poliziotto svizzero “Huber”, la cui frase più famosa era “Poteva rimanere offeso!” e Giovanni interpretava il signor Rezzonico, mentre Giacomo interpretava Gervasoni. Durante la trasmissione “Mai dire gol” il trio interpretava la scenetta dei “Bulgari”, dove impersonavano tre circensi bulgari che svolgevano dei piccoli spettacoli con coltelli e pitoni finti.

Nel 2001 è uscito un videogioco per l’elaboratore (conosciuto anche come computer) dal titolo “Zero comico”.

(Daniel Saja, Edoardo Bianchi, Officina025 ONLUS)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.